A collective of journalists in the Balkans
  • Author:
    Giovanni Vale
  • Published in:
    Il Piccolo
  • Date:
    22/12/2014

Quest’articolo è stato pubblicato su Il Piccolo il 22 dicembre 2014.

Il Piccolo - 22/12ZAGABRIA Il cucchiaino sbatte contro il bordo della tazzina e scioglie il miele sul fondo. Nel fumoso sotterraneo del café “Zrin”, Ivan Sinčić beve un tè caldo. Il “candidato anarchico alla presidenza” – come lo definisce il primo quotidiano croato, Jutarnji List – è in realtà un ragazzo pensieroso e schivo. «Sono piuttosto stanco in questi giorni», si lamenta abbozzando un sorriso. Da quando è iniziata la campagna elettorale, la vita di questo studente di 24 anni è stravolta. Niente più tempo per coltivare le patate dolci nel terreno lasciatogli dal nonno o per frequentare i corsi alla facoltà di ingegneria: dal 9 dicembre Ivan è un politico a tempo pieno. «Mi sono presentato alle elezioni perché altrimenti nessun altro lo avrebbe fatto all’interno del movimento. Sono l’unica speranza di cambiamento per questo Paese», afferma il più giovane aspirante capo di Stato della storia della Croazia.

Continua la lettura dell’articolo sul sito de Il Piccolo.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

© Copyright - Cevapi Club